Moskau dei Dschinghis Khan: Il tormentone kitsch fine anni ’70 resuscitato grazie a Internet!


Dschinghis Khan, “Moskau” (1979 – videoclip originale)

Dschinghis Khan (Gengis Khan in tedesco!) è una band di musica pop nata alla fine degli anni ’70 in Germania e formata da due tedeschi, un olandese, un sudafricano e due ungheresi. Il gruppo diventa famoso nel ’79 grazie al singolo “Moskau”. La canzone, dal groove orecchiabile, canta in lingua tedesca i tipici stereotipi sull’indomito spirito russo che va avanti a suon di vodka, balli cosacchi sui tavoli e bicchieri fracassati contro i muri. Insomma un gruppo, i Dschinghis Khan, chiamato come un condottiero mongolo che canta in tedesco le stravaganze della cultura russa su ritmi da disco music… il successo era “scontato” e così è stato! Passata la moda del momento la band finisce presto con lo sciogliersi e “Moskau”, il loro unico successo, viene dimenticata. Nel 2005 però, come per magia, la canzone “resuscita” grazie al web tanto che inizia a diffondersi in modo virale scatenando la fantasia creativa degli internauti…

Home Gorilla Music

gorilla-music-daje-daje-trash-magazine

Share